Mission

Passione “INDIPENDENTE”

   

    Nell’ottobre del 2011 nasce il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia. Vi aderiscono trenta manifestazioni che si tengono in tutta la Sicilia. Il Coordinamento FCS ha l’ambizione di rappresentare uno strumento di supporto per i festival cinematografici attraverso due percorsi: uno interno, che punta all’organizzazione di un network stabile tra le varie iniziative; uno esterno, orientato alla definizione del ruolo di interlocutore ufficiale con le istituzioni nazionali, regionali e locali ma anche con gli sponsor e gli addetti del settore. FCS si costituisce come un insieme aperto nel quale è rispettata e valorizzata l’autonomia di ogni singolo partecipante. I festival di cinema costituiscono, infatti, un laboratorio culturale molto importante ed in tale ottica il Coordinamento rappresenta un soggetto unitario che ha, nei confronti della Regione Siciliana, del Ministero dei Beni Culturali e degli Enti Locali, un profilo non solo rivendicativo ma anche e sopratutto propositivo. I cineasti indipendenti puntano sull’elemento

culturale fortemente rappresentato dai nostri festival, anche perché, in Italia, la cultura è spesso bistrattata persino dagli stessi operatori del settore. Il Coordinamento si impegna quindi ad alimentare e sostenere la cultura del cinema indipendente costruendola dal basso. Non ci sono alternative. Nei festival cinematografici siciliani, grandi e piccoli, vengono presentate tutte le tipologie di opere cinematografiche tra film di finzione e documentari, accompagnati da decine di artisti, autori ed operatori del settore. Queste manifestazioni, tutte insieme, costituiscono un vero e proprio “primo circuito” per il cinema indipendente e restano l’unico spazio in cui i film che non hanno quasi nessuna distribuzione nelle sale riescono ad incontrare il “proprio” pubblico. Un circuito che fornisce, anche a produttori e distributori, un “bacino di utenza” interessante ed appetibile. Una delle caratteristiche distintive dei nostri festival è poi il forte legame con il territorio che li ospita. Territorio con il quale instaurano un rapporto di scambio reciproco. I festival si avvalgono pertanto delle eccezionali location naturali e urbane esistenti in Sicilia quali teatri naturali per i loro eventi. E tali luoghi, a loro volta, ricevono assai spesso una connotazione distintiva grazie all’evento ivi organizzato. I festival fungono così da catalizzatori di cultura, di risorse e di rigenerazione urbana. Divengono uno strumento formidabile di promozione del territorio e contribuiscono allo sviluppo di sensibilità imprenditoriali e di nuove energie commerciali. Una forza d’impatto culturale ed economica non trascurabile che coinvolge, in tutta la Sicilia, da gennaio a dicembre, alcune migliaia di persone.                                                                                                                                                             Il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia rappresenta una sorta di syndication per il mondo della distribuzione indipendente. Una realtà associativa che ha lo scopo di creare un sistema organico di marketing e comunicazione, capace di attrarre sponsor nazionali ed internazionali e soprattutto di rendere più “agevole” il rapporto con gli enti pubblici e le istituzioni alle quali occorre dare un quadro di riferimento chiaro delle nostre attività affinché si possano razionalizzare i progetti di intervento e di sostegno alle singole manifestazioni.